Verità RelativeVerità Relative
  • 1

by Marco

La fame emotiva:

Sempre più d’attualità è l’argomento “fame emotiva”. Ossia la vera causa del recupero dei chili eliminati, con SACRIFICI ENORMI, dall’ultima dieta fatta. Finiscono le feste di natale, o iniziano le giornate estive, e tutti a correre per cercare di perdere i chili accumulati di nuovo. Tutti alla ricerca della dieta più rapida, meno faticosa e nessuno che si cura della causa che i chili ce li ha messi su…

“E’ colpa del mio matrimonio, è colpa del metabolismo, è colpa dell’età che avanza, è colpa del ginocchio o della schiena che mi fa male, è colpa dei figli, è colpa dei miei genitori che da piccola/o mi rimpinzavano, non ho più tempo di fare movimento, la vita è amara e quindi mangio un dolce, ho smesso di fumare allora mangio di più, è colpa dell’ultima gravidanza, è colpa di mia moglie che usa troppo olio, è più forte di me, ecc. ecc.”

Queste sono una parte delle convinzioni o scuse, che parecchi usano per non affrontare il problema, credendo di essere condannati tutta la vita a 2/3 diete l’anno.

Pochi sanno che il cibo diventa una vera e propria DIPENDENZA, se usato per compensare stati d’animo continui come noia, tristezza, rabbia, ansia, paura, stress e insoddisfazione generale. Ecco perché battezzata fame emotiva.

Ma se TU risolvessi il problema alla fonte, la tua potrebbe essere…

L’ULTIMA DIETA DELLA TUA VITA…

Riesci ad immaginarlo?

L’ULTIMA… E MAI PIU’ NESSUN TIPO DI SACRIFICIO…

Sembra un desiderio irrealizzabile?

😉

Ma andiamo con ordine…

Il sogno di moltissime persone è quello di dimagrire senza dieta. La dieta considerata come un forzato regime alimentare, un imposizione a regole ferree, e l’essere umano non va mai d’accordo con le regole e con le imposizioni. Vogliamo essere liberi, perché è nella nostra natura…

Soprattutto in questa società che promette di darti tutto, facilmente e subito.

Allora, se vogliamo perdere peso, andiamo alla ricerca di qualcosa che ci eviti la sofferenza e la fatica di seguire una dieta.

Sul mercato ci sono un milione di prodotti e di sistemi. Bibitoni magici, pasticche/polverine miracolose (con annessi lati negativi per la salute), dietologi più o meno qualificati, diete della banana o della pizza, attrezzi ginnici per addominali ultra piatti, sistemi drastici invasivi, ecc.. Insomma ce n’è per tutti i tipi e per tutti i gusti. Tutti cercano di venderti qualcosa di alternativo, alla classica dieta, per farti dimagrire velocemente e soprattutto senza SFORZO.

Alcuni sono delle vere e proprie truffe, spendi molto denaro e perdi pochi etti. Altri ti fanno dimagrire ma hanno delle controindicazioni o effetti collaterali che all’inizio non sono ben specificati. Altri invece, funzionano benissimo… finché li usi; perdi peso ma appena ritorni alla tua vita normale, riprendi a mangiare come prima e i chili persi tornano… a volte con gli interessi.

Questo, a dir la verità succede, anche a chi va’ da un VERO professionista dietologo a farsi prescrivere la sana e vecchia dieta classica, comprendente di visita medica ed esami del sangue iniziali…… (consigliato!)

Perché il problema non sta nel perdere peso; bene o male tutti sappiamo come si fa e soprattutto nel periodo pre-estivo, ci mettiamo un pochino di impegno, facciamo un pochino di sport, riuscendo nella maggior parte dei casi.

Il vero problema è dopo la dieta, non durante.

Se non impariamo a ingerire solo quello che, effettivamente, il nostro corpo necessita, continueremo a subire l’effetto yo-yo,  ingrassando e dimagrendo tutte le volte che ci proviamo.

Se invece capissimo perché mangiamo di più del necessario, se risolvessimo alla fonte il problema, allora non avremmo più bisogno di alcuna dieta se non L’ULTIMA…

Immagina di risolvere il tuo rapporto conflittuale con il cibo e di apprestarti a fare…

L’ULTIMA DIETA

…della tua vita. Mai più un’altra! L’ultima per sempre. Sarebbe fantastico, o no?

Perdi i tuoi chili di troppo, con il sistema che ti pare, e non li riprenderai MAI PIU’.

Come affronteresti la “fatica” di perdere questi chili, con una prospettiva del genere? Scommetto che sarebbe la dieta più bella, rapida ed efficace, che tu abbia mai fatto…

🙂

Arriviamo quindi al dunque. Se vuoi smetterla di pensare al cibo come ad un nemico da combattere per sempre, dobbiamo sconfiggere il mangiare emotivo.

La fame emotiva è la responsabile del nostro mangiare più del necessario, perdendo il contatto con lo stimolo della sazietà.

Se davvero mangiassimo, come dice quest’ultimo, saremmo tutti in splendida forma. Ma il motivo più importante è, che alcune sostanze come carboidrati (zuccheri) e grassi, sono responsabili della produzione di sostanze chimiche, come le endorfine, molto piacevoli per il nostro cervello. Queste sostanze prodotte sono le stesse che produciamo (senza aiuti esterni) quando siamo allegri o quando stiamo bene, e quindi se non ci si fa attenzione, diventano una vera e propria dipendenza.

Purtroppo nella nostra società abusiamo del fatto che mangiare è un momento di festa, di gioia e di incontro, per compensare noia, tristezza, rabbia, ansia, paura, stress e insoddisfazione generale. Ogni volta che facciamo qualsiasi tipo di festeggiamento o ci svaghiamo in qualche modo, cerchiamo quasi sempre, qualcosa da bere o da mangiare e guarda caso mai acqua, frutta o verdura…

🙂

Io non sono contrario a fare festa, in tutte le occasioni possibili, anzi… mi vedrai sempre in prima fila, ma come per tutte le cose se diventano una “dipendenza” si tende ad esagerare. Le persone magre fanno festa come le altre, ma non mangiano fino a sentirsi scoppiare e smettono quando non hanno più fame e non quando sono “PIENI”. E ti assicuro che si divertono ugualmente…

Inoltre, il giorno dopo tornano a mangiare frutta, verdura e cibi leggeri…

Chi ha problemi di fame emotiva è abituato a sfogare quasi tutti i giorni, malumori e stress della vita, nel cibo. Quindi per spezzare questo legame occorre innanzitutto rendersene conto.

Prenditi la responsabilità di ciò che accade e metti in dubbio i falsi miti che usi per giustificare il rapporto d’amore e odio con il cibo. Se smetterai di sentirti VITTIMA nei confronti del cibo cominceranno tutti i meccanismi necessari per trovare una soluzione!!!!

Smetti di dare la colpa al metabolismo lento, all’età che avanza, ad un cambio di stile di vita ecc.. Chi è sincero con se stesso, capirà che se fossero vere le sue scuse, sarebbero tutti in sovrappeso ad un certo punto della vita. Invece NO!!! NON E’ COSI’… C’è chi rimane in forma fino a tarda età. Ripeto che non è questione di metabolismo o altro, ma è un cambio di abitudini talmente lento con l’avanzare degli anni, che quando ce ne rendiamo conto abbiamo già cambiato 2 o 3 taglie di vestiti.

“E’ colpa del matrimonio, è colpa del ginocchio o della schiena che mi fa male, è colpa dei figli, è colpa dei miei genitori che da piccola/o mi rimpinzavano, non ho più tempo di fare movimento, la vita è amara e quindi mangio un dolce, ho smesso di fumare allora mangio di più, è colpa dell’ultima gravidanza, è colpa di mia moglie che usa troppo olio, è più forte di me, ecc. ecc.”. Qual’è la scusa che usavi  tu?

😉

Ora lo sai, e se vuoi puoi SCEGLIERE !

O continui ad usare la tua VERISSIMA scusa e vivi sereno con i tuoi chili di troppo, magari facendo un esamino del sangue ogni tanto.

Oppure “svegliati” e prendi in considerazione la questione emotiva legata al cibo, cercando una soluzione in merito e smetti di credere di essere vittima del cibo (che poi non è nient’altro che un miscuglio di sostanze vegetali e animali). Da oggi sei tu che hai potere su di esso.

Di professionisti in questo settore è pieno, non solo su internet!!!

Cerca qualcosa che ti aiuti ad aprire gli occhi su queste realtà e molto altro. Mettiti alla ricerca di queste soluzioni… le troverai un pochino ovunque. Riflettici, che ti costa? Se avessi ragione io?

Se quello che hai letto in questo articolo ti incuriosisce prova GRATIS il corso Eureka che ti offre Verità Relative.

Eureka non è solo un aiuto per eliminare le dipendenze come quella che hai con il cibo, ma un vero e proprio corso di educazione emotiva per fare chiarezza su come funzionano i meccanismi nella nostra testa che a volte ci fanno comportare come non vorremmo. Clicca qui per maggiori dettagli.

E ricorda… Immagina di fare…

L’ULTIMA DIETA

…della tua vita. Mai più un’altra! L’ultima per sempre.

Ciao e buona riflessione…

Marco

🙁 🙂 😀 Ti è piaciuto l'articolo?
Facci sapere cosa ne pensi Votandolo!

 

 



Un Regalo per te, prova il corso Eureka!


Disclaimer, leggere con attenzione:

Tutti i prodotti acquistabili su questo sito hanno la garanzia 100% soddisfatti o rimborsati.

I risultati e l'efficacia degli info-prodotti e delle metodologie suggerite, non sono in nessun modo garantiti in quanto di tipo assolutamente soggettivo e personale. Testimonianze che dichiarano di risultati specifici sono assolutamente soggettive e non sono garantite; gli esiti possono variare da soggetto a soggetto. Quanto riportato in questa pagina a titolo di recensione del prodotto è puramente personale e in forma di opinione. NON garantisce nessun tipo di risultato e non sostituisce il consulto medico.

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito ufficiale del produttore e/o fornitore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili. Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce.

Marco
About Marco
Sono Marco Odino, classe '72, autore di VeritaRelative.it. e del corso Eureka!® al suo interno. Affascinato e incuriosito dallo scoprire come funzionano gli esseri umani, (questo miscuglio di corpo, mente e anima), sono diventato un appassionato Ricercatore di tutto ciò che riguarda il Benessere Emotivo. Dalle antiche filosofie Orientali a quelle più moderne Occidentali. ;-)

1 Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione usiamo i cookie, anche di terze parti Cookie Policy

Chiudi

Immagina di poter fare l’ultima Dieta!