DISAGI DA PANDEMIA COVID

L’importanza della salute mentale ai tempi della pandemia.

Tempo di lettura: circa 4 minuti

Un sondaggio del 2021 dell’istituto Piepoli per il Cnop (Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi) ha sottolineato che, soprattutto a causa del periodo di pandemia Covid, è aumentata l’importanza della salute mentale e la sensibilità delle persone che sentono bisogno di fare anche prevenzione in tal senso. Addirittura in questi giorni è stato varato un aiuto economico dal governo attraverso quello che chiamano “Bonus psicologico“.

Da quando è nata la psicoanalisi (poco più di un secolo fa) non è strano pensare che in fondo non esista nessuno del tutto sano di mente. Tutti prima o poi fanno i conti con qualche piccola nevrosi o qualche disagio anche solo portato dall’ignorare come funziona la nostra psiche e il nostro mondo interiore fatto di emozioni, inconscio e di bisogni spirituali che fanno nascere domande esistenziali a cui nessuno è mai riuscito a trovare risposte certe.

Continua a leggere

Tu non sei colui che pensa

Tu non sei colui che pensa, tu sei colui che ascolta i pensieri creati dalla mente!

[…] Una notte, non molto dopo il mio ventinovesimo compleanno, mi svegliai nelle ore piccole con una sensazione di terrore assoluto. Molte altre volte mi ero destato con una tale sensazione, ma in quella circostanza era più intensa che mai. Il silenzio della notte, i vaghi contorni dei mobili nella stanza buia, il rumore lontano di un treno in corsa: tutto sembrava così estraneo, così ostile e così totalmente privo di senso da provocarmi un profondo disgusto per il mondo. La cosa più disgustosa di tutte era però la mia esistenza. Che senso aveva continuare a vivere con questo fardello di infelicità? Perché proseguire questa lotta ininterrotta? Sentivo che una profonda brama di annullamento, di inesistenza, diveniva molto più intensa del desiderio istintivo di continuare a vivere. “Non posso più vivere con me stesso”. Era questo il pensiero che continuava a ripetersi nella mia mente. Poi all’improvviso mi resi conto di quanto fosse strano.

“Io sono uno o due? Se non posso vivere con me stesso devono esserci due me: “io” e il “sé” con cui “io” non può più vivere. “Forse”, pensai, “soltanto uno dei due è reale”.

Rimasi così stordito da questa strana cosa di cui mi ero reso conto che la mente mi si fermò. Ero del tutto cosciente, ma non vi erano più pensieri. Quindi mi sentii attirato dentro quello che sembrava come un vortice di energia. Era un moto inizialmente lento e poi accelerato. Fui colto da una paura intensa e il mio corpo si mise a tremare. Udii le parole “non opporre resistenza” come se fossero state pronunciate dentro il mio petto. Mi sentivo risucchiare in un vuoto che sembrava essere dentro di me anziché al di fuori. Improvvisamente non ebbi più paura e mi lasciai cadere in quel vuoto. Non ricordo che cosa accadde dopo.

Fui svegliato dal cinguettio di un uccello fuori dalla finestra. Non avevo mai udito un suono simile. Avevo ancora gli occhi chiusi e vedevo l’immagine di un diamante meraviglioso. Sì, se un diamante potesse emettere un suono, sarebbe come quello che udivo io. Aprii gli occhi. Le prime luci dell’alba filtravano fra le tende. Senza pensarci, sentivo, sapevo che nella luce vi è infinitamente di più di quanto noi ci rendiamo conto. Quella luminosità morbida che filtrava attraverso le tende era l’amore stesso. Mi vennero le lacrime agli occhi. Mi alzai e mi aggirai per la stanza. Riconoscevo la camera, eppure capii di non averla mai vista veramente prima d’allora. Tutto era nuovo e incontaminato, come se fosse appena venuto alla luce. Presi in mano alcuni oggetti, una matita, una bottiglia vuota, meravigliandomi della bellezza e della vitalità di tutte le cose.

Quel giorno passeggiai per la città pieno di stupore per il miracolo della vita sulla terra, come se fossi appena venuto al mondo. Per i successivi cinque mesi vissi in uno stato ininterrotto di profonda pace e beatitudine. In seguito l’intensità di tale sensazione diminuì o forse non era che una mia impressione perché era diventata la mia condizione naturale. Sapevo ancora darmi da fare nel mondo, ma capivo che niente di ciò che potevo ‘fare’ avrebbe aggiunto alcunché a ciò che già possedevo.

Sapevo naturalmente che mi era accaduto qualcosa di profondamente significativo, ma non lo capivo affatto. Soltanto diversi anni più tardi, dopo aver letto testi di argomento spirituale e avere trascorso del tempo con maestri spirituali, mi resi conto che ciò che tutti cercavano a me era già successo. Capii che l’intensa pressione della sofferenza di quella notte doveva avere costretto la mia coscienza ad abbandonare la sua identificazione con il sé infelice e profondamente timoroso, che in definitiva è un’invenzione della mente. Tale abbandono doveva essere stato così completo che questo sé falso e sofferente era crollato subito, come un giocattolo gonfiabile a cui fosse stato tolto il tappo.

Allora, ciò che rimaneva era la mia vera natura di onnipresente “io sono”: consapevolezza allo stato puro prima dell’identificazione con la forma. In seguito imparai anche a entrare in quel regno interiore senza tempo e senza morte che in origine avevo percepito come un vuoto e a rimanere pienamente consapevole. Dimoravo in stati di beatitudine e di sacralità indescrivibili, al cui confronto perfino l’esperienza originaria che ho appena descritto impallidisce.

Giunse un momento in cui per un certo periodo non mi rimase nulla sul piano fisico. Non avevo rapporti umani, né lavoro, né casa, né identità socialmente definita. Trascorsi quasi due anni seduto sulle panchine dei parchi in uno stato di gioia intensissima.

Ma anche le esperienze più belle finiscono. Forse più importante di qualunque esperienza è però quel senso profondo di pace che da allora non mi ha più abbandonato. Talvolta è molto forte, quasi palpabile, e anche altri riescono a percepirlo. Altre volte sta da qualche parte in sottofondo, come una melodia lontana.
In seguito qualcuno cominciò a venire da me a dirmi: “Voglio quello che hai tu. Puoi darmelo o mostrarmi come si fa ad averlo?” E io rispondevo: “Ce l’hai già. Non lo percepisci perché la tua mente fa troppo rumore”[…]

Da Il potere di adesso di Eckhart Tolle, quando si rese conto che il suo malessere continuo era dato dal fatto che lui ascoltava i suoi pensieri negativi e gli dava ragione come se fossero veri. Byron Katie fece la stessa esperienza, si accorse anche lei che stava male solo quando dava “ragione” a quello che la sua mente pensava e nel momento in cui decise che ciò che pensava non era vero, tutto cambiò…

La Bella Età, Evento febbraio 2024

La bella età

Il benessere non ha età e non c’è alcuna ragione per rinunciarci.

Percorso per i diversamente giovani che hanno voglia di migliorare la qualità della propria vita e che non hanno intenzione di rinunciare ai piaceri e alla gioia a qualsiasi età.

Percorso di gruppo per condividere gioie e difficoltà nella vita dei diversamente giovani. Mantenere una vita sociale attiva è motivo di benessere: per questo interagire con gli altri, godendo di nuove esperienze e stimoli, diventa un passo fondamentale verso l’equilibrio e la bellezza interiore

Percorso per chi “sa di non sapere” e vuole approfondire temi di benessere psico-emotivo

Il saggio è colui che non smette mai di imparare

Percorso per chi crede che valga di più la qualità di vita piuttosto che la durata. È inutile vivere fino a cento anni se non si è felici di farlo.

Tutti sanno che fare esercizio fisico e mangiare sano sono 2 regole che allungano la vita, ma pochi fanno anche attenzione al benessere psico-emotivo, quello coltivato nelle relazioni, nella consapevolezza delle proprie emozioni, nella conoscenza di come funziona il pensiero, l’inconscio, ecc.

Educazione Emotiva, Spiritualità, Consapevolezza, Filosofia Della Saggezza E Modalità Relazionali (con gli altri e con sé stessi) saranno i principali temi affrontati in questo percorso.

Martedì mattina 13 febbraio 2024 dalle 09:30 alle 12:00 presentazione GRATUITA in via Bardonecchia 122/e. Il percorso inizierà dal martedì successivo stessa ora, stessa sede.

I posti sono limitati e la PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA

Info e prenotazioni: Chiamata o messaggio al 3397605901

Mindfulness ad Occidente (il corso per tutti)

🙌 Finalmente a Torino un corso di Mindfulness per tutti. 💓

📌 Sempre più di moda questa disciplina che tanto affascina gli appassionati del mondo olistico e delle filosofe orientali ma che proprio per questo tiene lontano chi ha poca familiarità con la meditazione o tecniche simili, che sono distanti dalla nostra cultura occidentale. Ecco perché l’ho chiamato Mindfulness ad Occidente, cercando di sostituire con qualcosa di più pratico e di rendere più semplici tutti quegli esercizi che accompagnano la maggior parte dei corsi di questo tipo.

📌 Vieni a scoprire di cosa si tratta nella serata di presentazione del corso che si terrà giovedì 21 settembre, alle ore 20:00 a Torino (per la grande richiesta di posti disponibili la sede verrà specificata circa 10 giorni prima dell’evento).

ATTENZIONE! LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA
Il posto riservato è per chi effettuerà il pagamento dei 5€ entro il 18 settembre

Possibilità di pagamento in contanti il giorno stesso senza garanzia di posti disponibili.
Resta comunque OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE dei posti!

Per la prenotazione clicca sul link:
https://forms.gle/JKWXMrTZpHo9ur616
o contatta il numero 3397605901 Clicca qui per chiedere info con WhatsApp

📌 Una serata senza impegno al 𝐩𝐫𝐞𝐳𝐳𝐨 𝐩𝐫𝐨𝐦𝐨𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐢 𝟓€ (𝐚𝐧𝐳𝐢𝐜𝐡𝐞́ 𝟐𝟎€) in cui darò informazioni più precise su cos’è la Mindfulness e qualche strumento per provare già a metterla in pratica. Possibilità di pagare la sera stessa ma il posto prenotato è riservato solo a chi paga in anticipo.

📌 Scopri cosa s’intende per Mindfulness e che benefici può portare nella vita di tutti i giorni.
Concetti fondamentali e Presentazione Corso semplificato e reso accessibile anche a chi non ha familiarità con le filosofie e pratiche orientali
Promo serata di presentazione corso a soli 5€ invece che 20€

Per saperne di più sull’autore clicca su questo link ⬇️:

chi-sono

Per leggere le recensioni sull’autore clicca su questo link ⬇️:

Tiziana F.Tiziana F.
07:29 01 Feb 24
Ho iniziato il percorso di coaching con Marco da circa un anno. Ad oggi posso dire che è stato molto utile perché mi ha dato gli strumenti per gestire alcune situazioni difficili in diversi ambiti. Inoltre riesce a metterti a tuo agio e a farti sentire compreso. Consiglio a chi ha voglia di dare un cambiamento al proprio modo di vedere le cose e di affrontarle!
Giulia CGiulia C
21:34 28 Jan 24
Ho contattato Marco in un periodo un po’ in salita e piano piano mi ha aiutata a sciogliere tutti i nodi rispettando i miei tempi. È una persona empatica, che sa ascoltare e dare i giusti consigli per vivere con più leggerezza. Il percorso mi ha dato gli strumenti per affrontare le situazioni quotidiane in modo più consapevole ed oggi sono felice! 🙂 Consigliato!!
Nihad El.Nihad El.
17:48 26 Jan 24
Ho incontrato Marco in un momento di difficoltà.Mi ha dato un grande supporto e ad ogni sessione uscivo con una consapevolezza su quello che mi stava succedendo.Un cammino di introspezione emotiva assieme ad un professionista.Lo consiglio vivamente!
l dcl dc
14:13 26 Jan 24
Mi sono rivolta a Marco in un momento di profondo disagio causato da problemi professionali. Ho trovato in lui oltre ad un professionista, un forte senso etico ed una grande umanità. Grazie Marco per aver condiviso con me il mio percorso e per avermi ridato la forza e la fiducia che avevo perso.
Sara De CarloSara De Carlo
08:24 20 Nov 23
Marco è una persona molto gentile, disponibile, aperta all’ascolto. Mi sono sentita molto a mio agio fin da subito!
elisa arnodoelisa arnodo
12:58 09 Oct 23
È stato un percorso di vitale importanza per la presa di consapevolezza di se stessi.Marco è stato presente in qualsiasi momento; pronto ad ascoltarmi, a supportarmi e a darmi il giusto consiglio.Come qualsiasi viaggio che si intraprende, una volta terminato, ti lascerà un grande bagaglio, in questo caso ricco di auto consapevolezza, determinazione e presa coscienza del proprio potenziale.
js_loader

Recensioni Google Business

📢 𝐒𝐞 𝐝𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐢 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 chiama o manda un messaggio (SMS, WhatsApp, Telegram) al 𝟑𝟑𝟗𝟕𝟔𝟎𝟓𝟗𝟎𝟏

#mindfulness #torino #serate #eventi #corsi #olistico #filosofieorientali

Il gioco della GIOIA contro lo Stress

Tecnica per ritrovare serenità, leggerezza e liberarsi dallo stress quotidiano. Da farsi non più di 2 volte a settimana!

Premessa:

Ognuno di noi porta con sé il proprio bambino (o bambina) interiore. Alcuni lo sfoggiano con orgoglio, altri fanno di tutto per nasconderlo e poi le mille sfumature di mezzo. Sta di fatto che nei percorsi di crescita personali e terapeutici è un elemento affrontato di frequente per capire come mai facciamo quello che facciamo e soprattutto per capire come mai a volte abbiamo dei comportamenti che non riusciamo a limitare. Molti dei bisogni emotivi derivano dal desiderio di leggerezza che questa importante parte di noi richiede a voce alta.

“È un mondo difficile, il successo bisogna sudarselo, la vita è dura, sii serio non fare il bambino”

Queste alcune delle frasi che ci hanno accompagnato nella crescita rendendoci persone molto serie e facendoci allontanare dal nostro bambino interiore che vuole soltanto gioia, spensieratezza e serenità. Ecco perché nei libri di psicologia, crescita personale e filosofici viene scritto, in un modo o nell’altro, che il naturale stato d’essere dell’uomo è pace, serenità, gioia e zero stress. Allora come mai siamo sempre così invischiati negli affari, nella competizione, nelle faccende quotidiane con le sopracciglia arricciate in una smorfia serissima e quasi sempre tirata?

Bene! È ora di fare qualcosa! Eccoti un sistema molto efficace per ritrovare un po’ di pace e leggerezza nel nostro sistema emotivo.

Scegli tra quelli elencati qui sotto quelli che ti piacciono di più e falli 2 volte a settimana:

  • Tira giù il finestrino, metti la testa fuori e fatti schiaffeggiare dal vento
  • Tira giù il finestrino, spegni l’aria condizionata e alza il volume della radio
  • Esci di casa senza pettinarti o senza truccarti, fai qualcosa fuori dalla tua normalità
  • Guardati allo specchio quell’espressione seria, corrucciata e fatti una risata alla faccia tua
  • Fatti la doccia con la musica, alza il volume e mettiti a ballare, nudo, in mutande, lasciati andare
  • Corri per casa come fossi pazzo, come fanno i bambini quando corrono e gridano ciondolando testa e le braccia
  • Fai il pazzo per un minuto, di’ parola a caso, schiaffeggiati, fai la faccia seria e poi ridi per forza.
  • Guardati allo specchio e fai le boccacce come i bambini
  • Salta, balla come una scimmia, fai movimenti scoordinati, fai lo stupido senza freni.
  • Vai al parco giochi e fatti un giro in altalena o sullo scivolo
  • Vai al supermercato e colpisci con il tuo carrello quello degli altri, chiedi scusa, e poi andando via ridi come fanno i monelli
  • Fai degli scherzi, se non sai quali guarda su internet che ce n’è un sacco di carini
  • Suona i campanelli e scappa
  • Salta sulle pozzanghere, bagnati il viso sotto la pioggia guardando in su con gli occhi chiusi
  • Mangia con le mani, sporcati…
  • Riguardati quel film o quel comico di cabaret che ti ha fatto tanto ridere
  • Lotta con un bambino e fatti atterrare o poi fai finta di morire sconfitto
  • Mettiti a carponi con un bambino sulla schiena e fai il cavallo pazzo
  • Fai una sorpresa ad una persona che ami senza che sia il suo compleanno o un anniversario
  • Alza il volume e canta a squarcia gola, sotto la doccia o in macchina con i finestrini chiusi (o anche aperti)
  • Alza il volume e grida come un pazzo, in macchina con i finestrini chiusi (o anche aperti)
  • Ricordati le canzoni che ascoltavi tempo fa, cercale, mettiti le cuffiette, ascoltale con un sorriso di nostalgia e poi scoppia a piangere
  • Abbraccia forte qualcuno, (genitore, figlio, nipote, fratello, sorella, amico, cane, gatto, cavallo, anche un albero va bene…) e poi diglielo quel “TI AMO”, se non vuoi dirlo pensalo con intensità e con gli occhi chiusi

Scommetto che solo leggendo la lista è bastato a farti sorridere o commuovere… e allora cosa aspetti! Fallo e basta o come dicono gli americani JUST DO IT!

Mi raccomando non più di 2 volte a settimana, potresti non reggere tutta la gioia che proverai…

Buon esercizio
Marco

Naturalmente Magri 2024 – (percorso di gruppo oppure svolto individualmente)

🟡🔵 NATURALMENTE MAGRI 2024 (4ª edizione) 🟡🔵

Il sogno di chi ha qualche chilo di troppo è fare l’ultima dieta e NON riprendere mai più peso. Per fare ciò bisogna andare alla radice del problema ed eliminare il conflitto emotivo con il cibo. Fare pace con quella parte di noi che sembra fuori controllo quando si siede a tavola.

📌 Ma com’è possibile che ci siano persone 𝑁𝑎𝑡𝑢𝑟𝑎𝑙𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑀𝑎𝑔𝑟𝑒 che mangiano ciò che vogliono e senza sforzo. Perché dobbiamo 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐞𝐧𝐬𝐚𝐫𝐞 i malumori con il cibo? Cos’è la fame 𝐞𝐦𝐨𝐭𝐢𝐯𝐚? Come hanno fatto quelle persone che sono dimagrite per l’ultima volta e non sono più ingrassate? Ci si può davvero liberare definitivamente del conflitto emotivo che abbiamo con il cibo, 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐥𝐚𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐝𝐢𝐞𝐭𝐚?

📌 Sì hai capito bene. Non parleremo di cosa mangiare, cosa non mangiare, ma piuttosto di 𝐜𝐨𝐦𝐞 (e 𝐩𝐞𝐫𝐜𝐡𝐞́) mangiamo.

📌 Vieni a scoprire senza impegno cos’è!

“𝑆𝑎𝑖 𝑐𝑜𝑠’𝑒̀ 𝑀𝑎𝑟𝑐𝑜… 𝑖𝑜 𝑣𝑜𝑔𝑙𝑖𝑜 𝑠𝑚𝑒𝑡𝑡𝑒𝑟𝑙𝑎 𝑑𝑖 𝑚𝑒𝑡𝑡𝑒𝑟𝑚𝑖 𝑎 𝑑𝑖𝑒𝑡𝑎 2 𝑣𝑜𝑙𝑡𝑒 𝑙’𝑎𝑛𝑛𝑜! 𝑃𝑒𝑟𝑐ℎ𝑒́ 𝑝𝑒𝑟𝑑𝑒𝑟𝑒 𝑝𝑒𝑠𝑜 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜 𝑠𝑜𝑚𝑚𝑎𝑡𝑜 𝑛𝑜𝑛 𝑒̀ 𝑐𝑜𝑠𝑖̀ 𝑑𝑖𝑓𝑓𝑖𝑐𝑖𝑙𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑖 𝑖 𝑠𝑖𝑠𝑡𝑒𝑚𝑖 𝑒 𝑡𝑖𝑝𝑖 𝑑𝑖 𝑑𝑖𝑒𝑡𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑐𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑠𝑢𝑙 𝑚𝑒𝑟𝑐𝑎𝑡𝑜, 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑓𝑖𝑛𝑒 𝑏𝑎𝑠𝑡𝑎 𝑢𝑛 𝑝𝑜’ 𝑑𝑖 𝑖𝑚𝑝𝑒𝑔𝑛𝑜 𝑒𝑑 𝑒̀ 𝑢𝑛𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑎 𝑐ℎ𝑒 ℎ𝑜 𝑔𝑖𝑎̀ 𝑓𝑎𝑡𝑡𝑜 𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑣𝑜𝑙𝑡𝑒! 𝐼𝑙 𝑝𝑟𝑜𝑏𝑙𝑒𝑚𝑎 𝑠𝑒𝑚𝑚𝑎𝑖 𝑒̀ 𝑑𝑜𝑝𝑜 𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑜𝑠𝑠𝑖𝑚𝑎 𝑑𝑖𝑒𝑡𝑎… 𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑖 𝑟𝑖𝑝𝑟𝑒𝑛𝑑𝑒 𝑎 𝑚𝑎𝑛𝑔𝑖𝑎𝑟𝑒 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑎𝑙 𝑠𝑜𝑙𝑖𝑡𝑜, 𝑖𝑛𝑔𝑟𝑎𝑠𝑠𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑑𝑖 𝑛𝑢𝑜𝑣𝑜 𝑐𝑜𝑛 𝑖𝑙 𝑓𝑎𝑚𝑜𝑠𝑜 𝑒𝑓𝑓𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑌𝑜-𝑌𝑜.” [𝐿𝑎𝑢𝑟𝑎]

📢 INFO senza impegno al numero 3397605901 (chiamata, WhatsApp o Telegram) 

📢“𝐻𝑜 𝑓𝑎𝑡𝑡𝑜 𝑝𝑎𝑐𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑖𝑙 𝑐𝑖𝑏𝑜 𝑒𝑑 ℎ𝑜 𝑐𝑜𝑚𝑖𝑛𝑐𝑖𝑎𝑡𝑜 𝑎 𝑠𝑒𝑑𝑒𝑟𝑚𝑖 𝑎 𝑡𝑎𝑣𝑜𝑙𝑎 𝑓𝑖𝑛𝑎𝑙𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑙𝑖𝑏𝑒𝑟𝑜, 𝑠𝑒𝑛𝑧𝑎 𝑝𝑖𝑢̀ 𝑝𝑎𝑢𝑟𝑒 𝑜 𝑠𝑒𝑛𝑠𝑖 𝑑𝑖 𝑐𝑜𝑙𝑝𝑎!” [𝑀𝑎𝑟𝑐𝑜 𝑂𝑑𝑖𝑛𝑜]

⚠️ Seminario e Presentazione Corso il Giovedì 7 Marzo 2024, a Torino, in via Bardonecchia 122/e ⚠️

⚠️ 𝐀𝐓𝐓𝐄𝐍𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄: 𝐈 𝐏𝐎𝐒𝐓𝐈 𝐒𝐎𝐍𝐎 𝐋𝐈𝐌𝐈𝐓𝐀𝐓𝐈 𝐄 𝐋𝐀 𝐏𝐑𝐄𝐍𝐎𝐓𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐄̀ 𝐎𝐁𝐁𝐋𝐈𝐆𝐀𝐓𝐎𝐑𝐈𝐀! ⚠️
Per prenotarsi clicca su questo link :
https://forms.gle/4usjMms65u7PQJrn9

Oppure contatta il 𝟑𝟑𝟗𝟕𝟔𝟎𝟓𝟗𝟎𝟏

Per saperne di più sull’autore clicca su questo link :
https://veritarelative.it/chi-sono

Per leggere le recensioni sull’autore clicca su questo link :
https://business.google.com/…/0193183337780…/775f/_/rev/

📢 𝐒𝐞 𝐝𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐢 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 chiama o manda un messaggio (SMS, WhatsApp, Telegram) al 𝟑𝟑𝟗𝟕𝟔𝟎𝟓𝟗𝟎𝟏

#dieta #dimagrire #dimagriremangiando #cibo #famenervosa #fameemotiva #mangiaresano📢

Seminario di Fisica Quantistica per tutti 5ª Edizione (15/06/2024 14:00-18:00)

💫 Seminario di 𝙁𝙞𝙨𝙞𝙘𝙖 𝙌𝙪𝙖𝙣𝙩𝙞𝙨𝙩𝙞𝙘𝙖 (più correttamente chiamata Meccanica Quantistica) 𝙥𝙚𝙧 𝙩𝙪𝙩𝙩𝙞! 💫♾️

🍹 Aperitivo a seguire 🍹

Vuoi saperne di più sulla famosa 𝙁𝙞𝙨𝙞𝙘𝙖 𝙌𝙪𝙖𝙣𝙩𝙞𝙨𝙩𝙞𝙘𝙖 in modo semplice e con un linguaggio adatto a tutti? 🔝

Marco Odino torna per la 5° edizione di questo Seminario a spiegare questa materia in maniera leggera e divertente, con slide, cartoni animati ed un linguaggio semplice adatto ai non addetti al settore. Ci saranno anche risvolti filosofici e olistici legati all’effetto Matrix e alla famosa Legge di Attrazione.

“… 𝑖 𝑐𝑜𝑚𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑐ℎ𝑒 𝑟𝑖𝑐𝑒𝑣𝑜 𝑝𝑖𝑢̀ 𝑠𝑝𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑑𝑜𝑝𝑜 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑠𝑒𝑚𝑖𝑛𝑎𝑟𝑖𝑜 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑟𝑖𝑛𝑔𝑟𝑎𝑧𝑖𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑠𝑢 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑙𝑒 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑒 𝑓𝑖𝑛𝑎𝑙𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑟𝑖𝑒𝑠𝑐𝑜𝑛𝑜 𝑎 𝑐𝑎𝑝𝑖𝑟𝑒 𝑢𝑛 𝑐𝑜𝑛𝑐𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑎𝑙𝑡𝑟𝑖 𝑠𝑝𝑖𝑒𝑔𝑎𝑛𝑜 𝑖𝑛 𝑚𝑜𝑑𝑜 𝑡𝑟𝑜𝑝𝑝𝑜 𝑐𝑜𝑚𝑝𝑙𝑖𝑐𝑎𝑡𝑜 𝑜 𝑎𝑐𝑐𝑎𝑑𝑒𝑚𝑖𝑐𝑜…” [𝑀𝑎𝑟𝑐𝑜 𝑂𝑑𝑖𝑛𝑜]

📌 Partecipa al Seminario di 4 ore che si terrà 𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 15 giugno dalle 14:00 alle 18:00 (Al termine del Seminario ci sarà un Aperitivo offerto dall’autore) Il Seminario è per tutti quelli che vogliono sapere cos’è la Fisica Quantistica (sia a livello teorico e sia a livello Olistico e Filosofico) senza dover avere un base formativa di Fisica come materia universitaria. Scopri come potrebbe migliorare la qualità della TUA vita un concetto scientifico diventato di linguaggio comune nelle materie di crescita personale, filosofiche e spirituali.

⚠️ 𝐀𝐓𝐓𝐄𝐍𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄: 𝐈 𝐏𝐎𝐒𝐓𝐈 𝐒𝐎𝐍𝐎 𝐋𝐈𝐌𝐈𝐓𝐀𝐓𝐈 𝐄 𝐋𝐀 𝐏𝐑𝐄𝐍𝐎𝐓𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐄̀ 𝐎𝐁𝐁𝐋𝐈𝐆𝐀𝐓𝐎𝐑𝐈𝐀!⚠️

La sede dell’evento è a TORINO : Cascina Fossata, in Via Ala di Stura, n.5, Vicino alla stazione ferroviaria Rebaudengo, tra Corso Grosseto e Corso Venezia.

📢 𝐒𝐞 𝐝𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐢 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 chiama o manda un messaggio (SMS, WhatsApp, Telegram) al 𝟑𝟑𝟗𝟕𝟔𝟎𝟓𝟗𝟎𝟏

Prezzo per il Seminario di 4 ore: 45€ Prezzo scontato del 𝟐𝟎% per un totale di 35€ per chi effettua il pagamento 𝐞𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐢𝐥 sabato 8 giugno 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐫𝐞𝐬𝐨 𝐏𝐨𝐬𝐬𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚̀ 𝐝𝐢 𝐩𝐚𝐠𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐚𝐧𝐭𝐢 il giorno stesso. 𝐑𝐞𝐬𝐭𝐚 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐎𝐁𝐁𝐋𝐈𝐆𝐀𝐓𝐎𝐑𝐈𝐀 𝐋𝐀 𝐏𝐑𝐄𝐍𝐎𝐓𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐝𝐞𝐢 𝐩𝐨𝐬𝐭𝐢!

Per prenotarsi clicca su questo link ⬇️:

Modulo Iscrizione

Per saperne di più sull’autore clicca su questo link ⬇️:

https://veritarelative.it/chi-sono

Per leggere le recensioni sull’autore clicca su questo link ⬇️:

Recensioni

Tiziana F.Tiziana F.
07:29 01 Feb 24
Ho iniziato il percorso di coaching con Marco da circa un anno. Ad oggi posso dire che è stato molto utile perché mi ha dato gli strumenti per gestire alcune situazioni difficili in diversi ambiti. Inoltre riesce a metterti a tuo agio e a farti sentire compreso. Consiglio a chi ha voglia di dare un cambiamento al proprio modo di vedere le cose e di affrontarle!
Giulia CGiulia C
21:34 28 Jan 24
Ho contattato Marco in un periodo un po’ in salita e piano piano mi ha aiutata a sciogliere tutti i nodi rispettando i miei tempi. È una persona empatica, che sa ascoltare e dare i giusti consigli per vivere con più leggerezza. Il percorso mi ha dato gli strumenti per affrontare le situazioni quotidiane in modo più consapevole ed oggi sono felice! 🙂 Consigliato!!
Nihad El.Nihad El.
17:48 26 Jan 24
Ho incontrato Marco in un momento di difficoltà.Mi ha dato un grande supporto e ad ogni sessione uscivo con una consapevolezza su quello che mi stava succedendo.Un cammino di introspezione emotiva assieme ad un professionista.Lo consiglio vivamente!
l dcl dc
14:13 26 Jan 24
Mi sono rivolta a Marco in un momento di profondo disagio causato da problemi professionali. Ho trovato in lui oltre ad un professionista, un forte senso etico ed una grande umanità. Grazie Marco per aver condiviso con me il mio percorso e per avermi ridato la forza e la fiducia che avevo perso.
Sara De CarloSara De Carlo
08:24 20 Nov 23
Marco è una persona molto gentile, disponibile, aperta all’ascolto. Mi sono sentita molto a mio agio fin da subito!
elisa arnodoelisa arnodo
12:58 09 Oct 23
È stato un percorso di vitale importanza per la presa di consapevolezza di se stessi.Marco è stato presente in qualsiasi momento; pronto ad ascoltarmi, a supportarmi e a darmi il giusto consiglio.Come qualsiasi viaggio che si intraprende, una volta terminato, ti lascerà un grande bagaglio, in questo caso ricco di auto consapevolezza, determinazione e presa coscienza del proprio potenziale.
js_loader

Programma del Seminario:

📍 Ore 13:45 Accoglienza ed assegnazione posti

📍 Ore 14:00 Presentazione e premessa

📍 Ore 14:30 Spiegazione Effetti della Fisica Quantistica

📍 Ore 15:30 Pausa

📍 Ore 15:40 Legge di Attrazione e relazione con gli argomenti precedenti

📍 Ore 16:45 Pausa

📍 Ore 18:00 Interventi e condivisioni del pubblico

📍 Ore 18:10 Aperitivo offerto dall’autore

𝐒𝐞 𝐝𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐫𝐢 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐚 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐢𝐧𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 chiama o manda un messaggio (SMS, WhatsApp, Telegram) al 𝟑𝟑𝟗𝟕𝟔𝟎𝟓𝟗𝟎𝟏

Esperienza e Coscienza – Racconto Zen

Ishiki era triste, arrabbiato, la sua vita non andava come voleva ed era preda di un malessere continuo. Fu così che per cercare conforto, per cercare un senso a tutta la sofferenza della vita, si recò dal vecchio saggio, Keiken il Maestro Zen che abitava solitario in un piccolo monastero lontano dalla civiltà. Si presentò al suo cospetto e dopo un rispettoso inchino disse:

“Oh mistico, oh saggio Keiken maestro di vita, sono disperato, la mia vita è sofferenza continua e sta andando tutto a rotoli. Mi trovo intrappolato in questo corpo che è sempre pieno di acciacchi, non è mai abbastanza magro, non è abbastanza attraente, forte, agile, non è più giovane ormai da tempo. E poi sono succube della mia mente che mi ripete sempre quello che devo fare, che non devo fare, mi fa sentire inadatto e qualsiasi cosa combino mi ripete che non faccio mai abbastanza, qualsiasi cosa ottengo dice che non è mai abbastanza, qualsiasi cosa divento dice che non sono mai abbastanza. Infine sono vittima delle mie emozioni, provo in continuazione ansia, paura, rabbia, tristezza, sensazioni di inadeguatezza, non ne posso più. Non è giusto! Non ho chiesto io di nascere in questa misera vita, con questo corpo, con questa mente.”

Continua a leggere

La sofferenza: un mostro da sconfiggere!

È davvero utile continuare a fuggire dalla sofferenza?

Spesso attraverso i social, mi sono imbattuto in post e pubblicità di professionisti del benessere psichico ed emotivo che promettono, con vari sistemi, di eliminare la sofferenza come fosse una malattia e di combatterla come fosse un nemico da sconfiggere.

Si promettono percorsi e terapie dove la felicità insieme ad una vita più serena, sembra possano arrivare facendo di tutto per non provare disagi, malesseri ed emozioni ritenute negative come tristezza, rabbia, ecc.

Continua a leggere

Mail marco@veritarelative.it
Telefono: 📞 3397605901 
Whatsapp 💬 3397605901

Verità Relative è un'idea di Marco Odino.

Tutti i contenuti sotto licenza Creative Commons.

Recensioni

Tiziana F.Tiziana F.
07:29 01 Feb 24
Ho iniziato il percorso di coaching con Marco da circa un anno. Ad oggi posso dire che è stato molto utile perché mi ha dato gli strumenti per gestire alcune situazioni difficili in diversi ambiti. Inoltre riesce a metterti a tuo agio e a farti sentire compreso. Consiglio a chi ha voglia di dare un cambiamento al proprio modo di vedere le cose e di affrontarle!
Giulia CGiulia C
21:34 28 Jan 24
Ho contattato Marco in un periodo un po’ in salita e piano piano mi ha aiutata a sciogliere tutti i nodi rispettando i miei tempi. È una persona empatica, che sa ascoltare e dare i giusti consigli per vivere con più leggerezza. Il percorso mi ha dato gli strumenti per affrontare le situazioni quotidiane in modo più consapevole ed oggi sono felice! :) Consigliato!!
Nihad El.Nihad El.
17:48 26 Jan 24
Ho incontrato Marco in un momento di difficoltà.Mi ha dato un grande supporto e ad ogni sessione uscivo con una consapevolezza su quello che mi stava succedendo.Un cammino di introspezione emotiva assieme ad un professionista.Lo consiglio vivamente!
l dcl dc
14:13 26 Jan 24
Mi sono rivolta a Marco in un momento di profondo disagio causato da problemi professionali. Ho trovato in lui oltre ad un professionista, un forte senso etico ed una grande umanità. Grazie Marco per aver condiviso con me il mio percorso e per avermi ridato la forza e la fiducia che avevo perso.
Sara De CarloSara De Carlo
08:24 20 Nov 23
Marco è una persona molto gentile, disponibile, aperta all’ascolto. Mi sono sentita molto a mio agio fin da subito!
elisa arnodoelisa arnodo
12:58 09 Oct 23
È stato un percorso di vitale importanza per la presa di consapevolezza di se stessi.Marco è stato presente in qualsiasi momento; pronto ad ascoltarmi, a supportarmi e a darmi il giusto consiglio.Come qualsiasi viaggio che si intraprende, una volta terminato, ti lascerà un grande bagaglio, in questo caso ricco di auto consapevolezza, determinazione e presa coscienza del proprio potenziale.
js_loader
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione usiamo i cookie, anche di terze parti Cookie Policy

Chiudi