Perchè è difficile “Smettere di Fumare”?

Tutti i fumatori sono convinti che sia difficile smettere di fumare ma pochi approfondiscono il vero motivo, ossia che smettere di fumare non basta, bisogna trovare il sistema per eliminare la voglia che spesso ci induce a ricominciare…. Se potessimo eliminare la voglia che ci perseguita quando proviamo per l’ennesima volta a smettere, potremmo effettivamente dire di essere fuori pericolo.

Continua a leggere

Immagina di poter fare l’ultima Dieta!

La fame emotiva:

Sempre più d’attualità è l’argomento “fame emotiva”. Ossia la vera causa del recupero dei chili eliminati, con SACRIFICI ENORMI, dall’ultima dieta fatta. Finiscono le feste di natale, o iniziano le giornate estive, e tutti a correre per cercare di perdere i chili accumulati di nuovo. Tutti alla ricerca della dieta più rapida, meno faticosa e nessuno che si cura della causa che i chili ce li ha messi su…

“E’ colpa del mio matrimonio, è colpa del metabolismo, è colpa dell’età che avanza, è colpa del ginocchio o della schiena che mi fa male, è colpa dei figli, è colpa dei miei genitori che da piccola/o mi rimpinzavano, non ho più tempo di fare movimento, la vita è amara e quindi mangio un dolce, ho smesso di fumare allora mangio di più, è colpa dell’ultima gravidanza, è colpa di mia moglie che usa troppo olio, è più forte di me, ecc. ecc.”

Queste sono una parte delle convinzioni o scuse, che parecchi usano per non affrontare il problema, credendo di essere condannati tutta la vita a 2/3 diete l’anno.

Pochi sanno che il cibo diventa una vera e propria DIPENDENZA, se usato per compensare stati d’animo continui come noia, tristezza, rabbia, ansia, paura, stress e insoddisfazione generale. Ecco perché battezzata fame emotiva.

Ma se TU risolvessi il problema alla fonte, la tua potrebbe essere…

L’ULTIMA DIETA DELLA TUA VITA…

Continua a leggere

Meditazione: cosa, come e perchè.

Vi spiego la meditazione per me, ovviamente in totale democrazia, è soltanto uno dei tanti punti di vista.

Cos’è:

Il raggiungimento di un particolare stato di rilassamento senza sconfinare nel dolce sonno.

Nasce in maniera molto semplice, soprattutto nel mondo orientale, tantissimi secoli fa. Oserei dire che è sempre stata una cosa naturale per il genere umano come potrebbe essere qualsiasi nostro istinto. Si può ottenere cercando di concentrarsi su qualcosa o si può ottenere cercando di non pensare a niente. La meditazione in sé, nel senso puro del termine, è qualcosa che esula da qualsiasi disciplina, credo o religione. In base ai tuoi gusti potrai, poi, frequentare i corsi di Yoga, tecniche psicoterapiche, e tantissime altre discipline, che la meditazione la comprendono in un contesto più ampio.

Continua a leggere

Consapevolezza, consigli pratici

Dopo aver spiegato cos’è la consapevolezza (ti ricordi il concetto?), ora proviamo ad allenarla. Come tutte le cose che non ci sono familiari abbiamo bisogno di fare pratica, condita con un pochino di tenacia, per acquisirle. Ricordiamo una delle definizioni: 

La Consapevolezza è rimanere osservatori di noi stessi senza giudizio alcuno.

Continua a leggere

Il Benessere

Da quando Internet ha connesso la popolazione del pianeta in maniera così stretta ci sono sempre più siti, blog e corsi on line che danno informazioni su come si può ritrovare un po’ di benessere.

In breve cos’è che viene ricercato sulla rete:

Continua a leggere

Consapevolezza, cos’è e come aumentarla.

Una parola, un concetto che a qualcuno può risultare estraneo, ad altri può dire qualcosa ma non troppo chiaramente. Ma partiamo da una delle sue definizioni. La consapevolezza è:

“Rimanere osservatore di se stesso senza giudizio alcuno”

“Osservatore di se stesso” vuol dire guardarsi da fuori. Rendersi conto delle proprie azione da un livello ulteriore di coscienza, senza maschere. Un altro te che guarda te stesso. “Senza giudizio alcuno” vuol dire assistere senza provare variazioni emotive.

Continua a leggere

I bisogni emotivi umani

I Bisogni Umani: motivazioni dei principali comportamenti

Lo studio del Comportamento Umano è un argomento veramente importante. Quando lo lessi la prima volta dal mitico Walter Lucchi di Dimagrire da Campioni, rimasi folgorato e tutt’ora raccolgo i benefici di queste informazioni che dovrebbero insegnare anche a scuola ai nostri ragazzi…

Parliamo quindi di come il nostro comportamento venga influenzato dai bisogni umani a livello emotivo. Ci sono moltissimi modelli che parlano di questo, come la Piramide di Maslow, ma a me è piaciuto di più quello di Tony Robbins, un famosissimo life coach esperto di PNL. Si parla di bisogni emotivi alla stregua di quelli fisiologici come la fame. Non possiamo ignorare la fame altrimenti stiamo male fisicamente. Non possiamo ignorare questi bisogni emotivi altrimenti stiamo male interiormente. Ci vuole un pochino di equilibrio. 🙂

I bisogni emotivi umani, secondo Robbins, sono 6:chklist

  1. Sicurezza e Certezza
  2. Varietà e Eccitazione
  3. Considerazione e Distinzione
  4. Amore e Connessione
  5. Crescita e Miglioramento
  6. Contribuire e Condividere

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Disclaimer, leggere con attenzione

Tutti i prodotti acquistabili su questo sito hanno la garanzia 100% soddisfatti o rimborsati.

I risultati e l'efficacia degli info-prodotti e delle metodologie suggerite, non sono in nessun modo garantiti in quanto di tipo assolutamente soggettivo e personale. Testimonianze che dichiarano di risultati specifici sono assolutamente soggettive e non sono garantite; gli esiti possono variare da soggetto a soggetto. Quanto riportato in questa pagina a titolo di recensione del prodotto è puramente personale e in forma di opinione. NON garantisce nessun tipo di risultato e non sostituisce il consulto medico.

Le informazioni contenute in questo sito web sono solamente a scopo informativo e non intendono sostituire il consulto da parte di un medico. Le recensioni si basano su materiale ed informazioni di natura generica prese dal sito ufficiale del produttore e/o fornitore, informazioni reperibili di dominio pubblico e facilmente accessibili. Non è possibile ritenere il sito responsabile riguardo l'accuratezza, completezza o veridicità del materiale pubblicato né per eventuali danni fisici o morali derivanti dall'uso improprio dei contenuti pubblicati. Il sito web non è ne produttore e/o fornitore dei prodotti che recensisce.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione usiamo i cookie, anche di terze parti Cookie Policy

Chiudi